Casi di successo: Bird Free contro i piccioni di Palazzo Priori a Todi

Il Palazzo si trova nel cuore del centro storico di Todi in Piazza del Popolo. Tra il 1334 ed il 1347, il Comune realizzava il Palazzo dei Priori, in forme gotiche e con una torre quadrangolare. Il Palazzo subirà poi un intervento di rifacimento nel ‘500, cui si deve la sobria facciata che costituisce il fondale della piazza.

All’inizio del 2016 è stata fatta l’installazione di Bird Free per proteggere l’ascensore del Palazzo Priori dall’invasione dei piccioni.

Qui vi presentiamo alcune foto del prima e dopo l’intervento. All’epoca si erano concentrati dove si erano insediati il maggior numero di piccioni.

Vista l’efficacia dell’applicazione, il Comune di Todi ha deciso di ampliare il lavoro e proteggere altre parti che, rimaste sprovviste di Bird Free erano state infestate dai piccioni in cerca di nuovi posatoi. Così in Settembre di quest’anno, è stata fatta la nuova installazione.

Nella seconda installazione è stata suggerita una soluzione molto curiosa da applicare nel caso in cui i piccioni avessero continuato ad appollaiarsi sul pavimento: applicare due file di dischetti a 20 cm fissandoli su un tappeto di erba sintetica da asportare quando i piccioni si saranno allontanati definitivamente da tutto lo stabile.

Casi di successo: Bird Free contro i piccioni di Palazzo Venezia, Roma

Risalente al 15° secolo, nel 1469 Palazzo Venezia divenne una Residenza Papale. Oggi è più famoso per i discorsi al popolo di Mussolini, affacciato dal balcone del Palazzo che si apre su Piazza Venezia. Da lì comunicò la sua dichiarazione di guerra alla Gran Bretagna e alla Francia del 1940.

All’interno di Palazzo Venezia sono stati identificati tre punti nei quali si è reso necessario il trattamento con 小島 Bird Free per eliminare l’infestazione di piccioni: la loggia a forma di L, nel sud-ovest del Palazzo (sinistra); un cortile interno, in cui si trovano le apparecchiature di condizionamento dell’aria (centro); e la loggia, nel sud-est del Palazzo, che si affaccia sul Monumento del Milite Ignoto (destra).

I piccioni si appollaiavano di notte sulle travi della parte sud della loggia a forma di L, nel sud-ovest del Palazzo. Gli escrementi dei piccioni avevano notevolmente imbrattato il pavimento della loggia.

Le sette capriate nella parte sud della loggia sono state pulite. I Vassoi di 小島 Bird Free sono stati installati sulle travi superiori delle capriate distanziati di 20 centimetri fra loro (centro), mentre sulle travi inferiori sono stati posti a una distanza di  25 centimetri fra loro (destra).

I vassoi non sono visibili dal basso.

I vassoi di 小島 Bird Free sono stati posizionati a 25 centimetri fra loro in tutte le piccole sporgenze su entrambi i lati della loggia a forma di L.

Nel cortile interno, i piccioni nidificavano in un armadio situato su un balcone in legno. L’ingresso del mobile è stato bloccato per evitare che i piccioni penetrassero nuovamente e l’intero pavimento del balcone è stato pulito e trattato con vassoi di 小島 Bird Free a 15 centimetri di distanza fra loro. Le travi, su cui si appollaiavano i piccioni (destra), sono state pulite e trattate.

Il parapetto e le attrezzature dell’aria condizionata nel cortile interno sono state pulite dal guano e trattate con vassoi di 小島 Bird Free come precedentemente indicato.

Le incrostazioni sulle travi della loggia nel sud-est del Palazzo evidenziavano  il luogo dove i piccioni si appollaiavano di notte. La parte superiore della capriata  più lontana dalla porta, maggiormente infestata, è stata trattata con vassoi di 小島 Bird Free posti a 20 centimetri fra loro. Le parti superiori delle restanti travi sono state trattate con i vassoi a 20 centimetri di distanza fra loro, un metro su entrambi i lati del vertice. Mentre tutte le restanti parti delle travi sono state trattate con i vassoi distanziati di 25 centimetri l’uno dall’altro.

Si ringrazia per la disponibilità l’azienda Green Chemical che ha eseguito il lavoro.

Casi di successo: Bird Free contro i piccioni de “Il Centro”, Arese

Il Centro è il più grande centro commerciale d’Europa. Il concept architettonico si contraddistingue per il sistema di piazze, ognuna con una propria identità e tutte luoghi di aggregazione, infatti è lì che trovano posto oltre 200 negozi, 25 ristoranti, un centro diagnostico, un polo sportivo e diverse aree gioco. L’intera struttura è stata progettata e costruita seguendo rigidi criteri di risparmio energetico e bio-sostenibilità, a spiccare su tutto è la copertura realizzata in Glulam: un legno lamellare realizzato con materiali sostenibili e per la prima volta applicato per un centro commerciale. Inaugurato in Aprile 2016.

Anche prima che fosse completata la costruzione, i piccioni hanno cominciato ad appollaiarsi in parti riparate dell’edificio. I piccioni si appollaiavano sotto il tetto, e i loro escrementi imbrattavano le facciate di vetro.

I proprietari de Il Centro hanno deciso che prevenire era meglio che curare, e in dicembre 2015, sono stati applicati circa 9.000 vassoi di 小島 Bird Free in tutte le parti riparate della struttura. (Ovviamente le protezioni sono state successivamente rimosse dai vassoi, es. foto in basso a destra).

小島 Bird Free ha fornito una soluzione efficace, ma non invadente, al problema dei piccioni. Il cliente è contento che il sua bell’edificio nuovo è ora libero dai piccioni.

Casi di successo: Bird Free contro i piccioni della Chiesa della Spina, Pisa

Straordinario esempio di gotico pisano, la piccola chiesa di S. Maria della Spina fu edificata nel 1230 sul greto dell’Arno in corrispondenza di un importante ponte, il Ponte Novo, che univa le vie Santa Maria e Sant’ Antonio, distrutto nel corso del XV secolo e mai più ricostruito. Proprio la vicinanza al ponte determinò l’appellativo di S. Maria de Pontenovo, mutato poi in S. Maria della Spina quando, a partire dal 1333, la chiesa custodì come reliquia una spina della corona di Cristo, ora esposta nella chiesa di S. Chiara.

Al primo piano della facciata ovest, i piccioni avevano nidificato dietro la statua della Madonna con bambino. La base della statua è stata trattata con 小島 Bird Free per evitare la nidificazione.

Nel mese di dicembre 2014, sono stati osservati dei nidi nei due canali di scolo al secondo piano della facciata ovest. Sebbene questi nidi siano stati rimossi, i piccioni erano ancora annidati in uno di questi canali di scolo. Adesso gli scarichi sono stati trattati con 小島 Bird Free.

Inoltre sono stati osservati dei nidi nella parte inferiore delle due finestre circolari al secondo piano della facciata ovest che sono stati trattati con 小島 Bird Free per evitare ulteriori nidificazioni.

Inoltre sono stati osservati otto nidi dietro le basi delle 13 statue al secondo piano della facciata sud. Le basi delle statue sono state trattate con 小島 Bird Free.

Al terzo piano della facciata sud, tutti gli angoli delle aperture sopra le statue sono state trattate con dischetti di 小島 Bird Free per prevenire ulteriori appollaiamenti.