PestWorld East 2019 – Abu Dhabi – il resoconto

ABU DHABI ha ospitato nelle giornate del 9 e 10 Aprile PestWorld East 2019, una conferenza specializzata nelle sfide della gestione sostenibile degli infestanti specifiche per la regione del Medio Oriente.

La conferenza di due giorni, è stata ospitata dal Centro di gestione dei rifiuti di Abu Dhabi (Tadweer) in collaborazione con Ecovar, azienda leader fornitrice di soluzioni di controllo dei parassiti negli Emirati Arabi Uniti, e l’Associazione nazionale americana NPMA.

Il dott. Thani Bin Ahmed Al Zeyoudi, Ministro dei cambiamenti climatici e dell’ambiente degli Emirati Arabi Uniti ha aperto la conferenza, dichiarando che gli Emirati Arabi Uniti hanno lanciato diverse iniziative e implementato una serie di normative ambientali nel campo della gestione dei pesticidi: “Questi includono una legge che vieta l’importazione, l’esportazione e la circolazione di qualsiasi tipo di pesticidi a meno che non siano registrati presso il Ministero per i cambiamenti climatici e l’ambiente.”

Per noi è stato un piacere e un onore essere sponsor di questo imperdibile evento, e condividere questa esperienza insieme al nostro partner locale Ecovar.

L’evento ha registrato un’affluenza di tutto rispetto, ed ha permesso di trattare tematiche di grande rilievo grazie ai seminari ben organizzati durante i due giorni, come ad esempio la sessione sul tema “Riconoscere l’importanza della gestione degli animali nocivi nella protezione della salute pubblica e i moduli incentrati su “Identificazione delle malattie portate dalle zanzare e raccomandazioni per il controllo”. La conferenza si è conclusa con una sessione che ha voluto essere un invito all’azione e offrire raccomandazioni per avanzare nel campo della gestione dei parassiti nel modo più sostenibile possibile.

Per usare le parole di Falah Al Ahbabi, Direttore Generale del Consiglio Urbanistico di Abu Dhabi: “Questa conferenza è un’iniziativa importante per il raggiungimento degli obiettivi della strategia globale di Abu Dhabi di creare comunità sane e fornire servizi di prevenzione best-in-class ai membri della comunità. Fornisce inoltre ai nostri talenti locali un’opportunità unica di incontrare esperti internazionali di primo piano per condividere le conoscenze ed esplorare le migliori pratiche internazionali. Data la crescente attenzione accordata alle questioni ambientali e allo sviluppo sostenibile, la conferenza assume un significato speciale, in quanto evidenzia le tecnologie e le strategie innovative per un’efficace gestione dei parassiti “.

Disinfestando 2019, il resoconto

Il bilancio di Disinfestando 2019 è stato incredibilmente positivo.

I conteggi finali dichiarano la presenza di oltre 2.300 persone (+58% rispetto alla precedente edizione del 2017).

La fiera è stata ben organizzata e dobbiamo complimentarci con i nostri colleghi/concorrenti: gli stand erano particolarmente curati e accattivanti. Questi investimenti non sono scontati e certamente trasmettono messaggi importanti al nostro settore.

Evidentemente tutti noi fornitori riteniamo fondamentale dare stimoli positivi a coloro che si occupano di disinfestazione e sicuramente i visitatori hanno avuto molte opportunità di confronto e di incontro.

Probabilmente non ci sono novità rivoluzionarie nel nostro settore ma indubbiamente si respira aria di professionalità e di cura dell’immagine.

Per quanto ci riguarda, l’interesse è stato ragguardevole. Oltre alle novità nel Catalogo Professionale 2019, abbiamo avuto l’opportunità di riproporre la nostra Scuola della Disinfestazione, Infestalia. Chi ci conosce sa quanto per noi sia importante la formazione, quella vera, quella che aiuta ad affrontare le difficoltà che emergono durante il lavoro. E, soprattutto, aiuta a migliorare la professionalità. È vero che l’aspetto burocratico sembra prendere il sopravvento ma quando abbiamo deciso di investire in una struttura appositamente creata per aiutare i disinfestatori, il nostro obbiettivo era quello di andare oltre il pezzo di carta. La conoscenza è sempre lo strumento più efficace.

Contestualmente alla fiera, i visitatori hanno avuto modo di partecipare ai lavori dei convegni. Particolarmente apprezzati gli interventi di Chiara Leboffe – Fise Assoambiente, sugli “Adempimenti am-ministrativi in materia di gestione rifiuti”, di Giovanni Tapetto, “La gestione dei rifiuti nelle attività di Pest Control: obblighi ed equivoci”, e di Anna Betto, Consigliere dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali. Interessante l’intervento di Pasquale Trematerra che ha presentato la Conferenza IOBC – Working Group on “Integrated Protection of Stored Products”, in programma a Pisa dal 4 al 6 settembre. Molto interessante anche l’illustrazione di Romeo Bellini del Centro Agricoltura Ambiente di Crevalcore, del progetto pilota del S.I.T. nel controllo delle zanzare. La sessione dedicata al verde urbano ed all’utilizzo dei fitofarmaci curata da Francesco Fiorente e Francesco Vidotto Università di Torino si è spinta ai limiti degli usuali servizi di Pest Control e non poteva mancare una trattazione della normativa sugli appalti con Piero Fidanza a Luca Tosto. E poi anche Sicurezza sul lavoro con l’intervento dei funzionari di ASSOSISTEMA, gli standard alimentari con Serena Venturi I.F.S. e Maria Coladangelo NSF, per concludere con l’apprezzatissima “triade” Dario Capizzi, Ugo Gianchecchi e Dino Scaravelli sullo spinoso e cruciale problema controllo dei roditori e dell’uso dei prodotti anticoagulanti. Da sottolineare il significativo intervento di Toni D’Andrea di AFIDAMP e la presentazione di Di FISE-ASSOAMBIENTE di Donatello Miccoli.

Certamente la scelta di realizzare la fiera a Milano è stata una delle carte vincenti anche se, per la prossima edizione, ci auguriamo che si possa trovare una location ancora più comoda per i visitatori e per gli espositori.

Cogliamo l’occasione di ringraziare tutti i visitatori che sono passati a trovarci e che sempre ci danno stimoli nuovi e l’energia per continuare a crescere.

 

Disinfestando 2019 – Milano, 6-7 Marzo

Eccoci al consueto appuntamento con la fiera italiana della Disinfestazione.

Questo momento di incontro e ascolto ha sempre confermato una costante e significativa espansione ed è conosciuto anche a livello internazionale.

L’ingresso è gratuito previa registrazione sul sito www.disinfestando.com.

Cliccando qui potrete verificare anche il programma dei convegni.

Quest’anno è cambiata la sede della fiera che si svolgerà a Milano: MiCo – Fiera Milano Congressi – Via Gattamelata, 5 (gate 14)

Orari di apertura:
mercoledì 6 marzo 2019 dalle ore 9,00 alle ore 18,00
giovedì 7 marzo 2019 dalle ore 9,00 alle ore 18,00

Vi aspettiamo!

Colkim Expo 2018 – Chi sono i Master Sponsor

Nel corso della giornata, i 5 Master Sponsor presenteranno presso il loro stand alcuni interessanti argomenti e anche importanti novità.

Ecco gli Sponsor e i Titoli dei seminari:

1.

Basf

Basf

Soluzioni BASF per le cucine commerciali.

La profonda comprensione del cliente guiderà il successo di BASF Professional & Specialty Solutions. I clienti sceglieranno le nostre soluzioni innovative e sostenibili, contribuendo a migliorare la qualità della vita.

2.

Bell Laboratories

Bell Laboratories

Mattino:

Uso sostenibile dei rodenticidi: la nuova sfida del professionista europeo.

Pomeriggio:

Le nuove pratiche di IPM nella gestione dei roditori.

3.

PestWest

PestWest

Il futuro delle trappole a luce UV

Il nostro mercato si sta evolvendo rapidamente verso sistemi che proteggono, analizzano e allertano in remoto fornendo ai clienti finali la massima tranquillità per tutto il giorno, ogni giorno.

4.

Syngenta

Syngenta

Il controllo integrato dei roditori mediante rilevazione, trattamento e monitoraggio con Talon® Track e Talon® Soft.

5.

Trécé

Trécé

Come districarsi nel mondo della concorrenza dei feromoni e trucchi per una corretta installazione dei sistemi di lotta.

Vi ricordiamo che all’ingresso del Colkim Expo verrà rilasciato un attestato di partecipazione che comprenderà anche i seminari.

Colkim Expo 2018 – Focus sulle tre splendide locations

ROMA 1 OTTOBRE

Centro Congressi di Vallelunga

A due passi da Roma, il Centro Congressi nasce lontano dal traffico e dal caos cittadino.

Considerato tra i più innovativi d’Europa è il contesto ideale per qualsiasi evento.

A fare da cornice, l’autodromo Vallelunga, che vanta una ricca storia ed è da sempre un punto di riferimento per tutti gli appassionati.

*In questa sede sarà possibile usufruire di un servizio navetta dalla Stazione Termini di Roma.

BOLOGNA 3 OTTOBRE

Museo di Arte Moderna Ca’ la Ghironda

Ca’ la Ghironda Modern Art Museum è un’area Museale inserita in un contesto architettonico di nuovissima concezione, in un Parco di 10 ettari, a pochi minuti dal centro di Bologna, sulle prime pendici dei colli bolognesi, vicinissimo all’Appennino Tosco-Emiliano.Il museo ospita una collezione d’arte moderna e contemporanea di Pittura e di Scultura.


MILANO 5 OTTOBRE

Centro di Guida Sicura di Lainate

I due edifici protagonisti della struttura, progettati dall’Architetto Michele De Lucchi, sono dotati di ogni comfort e dettagli di design, sono la cornice ideale per accogliere eventi.

Il Centro di Guida Sicura Aci-Sara di Lainate (Milano) si presenta come il massimo dell’avanguardia per la formazione di conducenti di moto, auto, furgoni e mezzi pesanti.

L’impianto è composto da quattro aree nelle quali è possibile riprodurre tutte le situazioni di pericolo come l’aquaplaning, la guida in condizioni di scarsa aderenza, la gestione del sottosterzo e del sovrasterzo.


21-22 marzo 2018, a Roma la X Conferenza nazionale della Disinfestazione

Si svolgerà a Roma il 21 e 22 marzo 2018 presso l’Auditorium Antonianum (via Manzoni, 1) la X Conferenza Internazionale sulla disinfestazione sul tema “Disinfestazione 4.0: raccogliere la sfida”. L’evento è promosso da ANID con il supporto delle imprese fornitrici associate. Il nuovo scenario che gli indirizzi dell’economia globale stanno proponendo si concentra sulla competitività delle imprese, su un più ampio benessere sociale, su di un equilibrio ambientale sostenibile, sull’innovazione e la ricerca: rappresenta, in sintesi, una strategia complessiva di innovazione nella gestione delle Imprese e nel mercato.

Il settore della disinfestazione e derattizzazione da molti anni ha intrapreso la strada dell’evoluzione tecnica e metodologica, cui ha fatto riscontro una crescita della domanda del mercato privato di tutto rispetto, in decisa controtendenza, sia in termini quantitativi che di qualità. L’evoluzione degli operatori del Pest Control, in tutta Europa ma specialmente in Italia, è stata fondata sulla formazione ed aggiornamento dei propri addetti: è stata e continua ad essere una vera e propria evoluzione culturale.

Il Pest Control nazionale è quindi saldamente partecipe del processo industriale noto come “Piano Nazionale  Industria 4.0”, con ciò indicandosi le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale: ne condivide pienamente le linee guida principali e soprattutto le azioni indicate:

– investire per crescere
– premiare chi investe nel futuro
– accelerare l’innovazione
– dare valore ai beni immateriali

La X Conferenza nazionale mantiene aperta quella finestra sulla professionalità, la sperimentazione e l’innovazione nel panorama internazionale del Pest Control che ha raggiunto, negli ultimi anni, con grande impegno di ANID, un punto fermo con la pubblicazione dello Standard UNI EN 16636.

L’iscrizione alla X Conferenza Nazionale sulla Disinfestazione è da effettuarsi esclusivamente online sul portale ANID www.disinfestazione.org. Le iscrizioni sono aperte.

5° SEMINARIO NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER OPERATORI AMBIENTALI PUBBLICI E PRIVATI

Al via il 5° Seminario Nazionale sulle zanzare di Parma.

Le Zanzare: con particolare riferimento
alla 
Aedes albopictus e alla gestione dell’emergenza

17 gennaio 2018

Parma – Camera di Commercio

via Giuseppe Verdi 2

Le iscrizioni sono chiuse ma sarà possibile registrarsi sul posto. Ovviamente sarà possibile fare domande e incontrare i fornitori.

Per ulteriori informazioni, scaricate il volantino qui.

Noi ci saremo, vi aspettiamo!

Pestworld 2017, il resoconto

Ottobre con il suo clima incerto apre le porte all’autunno e, come ogni anno, è in questo periodo che ha luogo la più grande fiera di disinfestazione professionale al mondo: PestWorld.

Nata e organizzata negli USA dalla National Pest Management Association (NPMA), l’Associazione USA degli Operatori Professionali della disinfestazione, quest’anno ha permesso a oltre 3000 partecipanti provenienti da più di 80 Paesi diversi di ritrovarsi a Baltimora, la città più grande del Maryland. Questo centro di medie dimensioni, sorge nella costa est degli Stati Uniti sul fiume Patapsco, a meno di 100 km dalla capitale Washington.

Famosa per la bellezza del suo acquario e per i piatti a base di pesce, questa città è stata invasa da operatori, fornitori ed esperti nel campo della disinfestazione che, in cerca di novità, si sono riuniti all’interno dello splendido Centro Congressi situato a pochi passi dal porto e dallo stadio della squadra di football americano locale, i Baltimore Ravens.

Anche noi, armati di caffè e di tesserino identificativo, ci siamo inoltrati nelle sale di questo palazzo, curiosi di scoprire che cosa aveva in serbo anche per noi questo importante  evento.

Dopo la cerimonia inaugurale presentata dai vari sponsor e conclusa con una performance di 4 ragazzi newyorkesi che hanno rivisitato canzoni pop americane a colpi di sax e tromba, ha avuto inizio l’esposizione vera e propria con più di 200 espositori pronti ad illustrare i propri prodotti ai visitatori.

Nei vari stand, tra le novità e i classici del settore, erano presenti diverse versioni di erogatori e trappole più o meno avanzate tecnologicamente. In risalto sono stati soprattutto i sistemi elettronici per avere il massimo controllo a distanza di tutte le fasi di utilizzo di una trappola, che permettono di essere informati in tempo reale sul funzionamento della trappola o dell’erogatore e quindi di ottimizzare le visite di controllo.     

Con nuovi prodotti chimici, la lotta contro cimici dei letti, termiti e insetti delle derrate viene affrontata a 360°, soprattutto affiancandola ad attrezzature sempre più all’avanguardia.

Negli orari in cui la sala dell’esposizione era chiusa, si tenevano i convegni che, attraverso training sessions, affrontavano tematiche del mondo della disinfestazione professionale di oggi.

L’esposizioni alla mattina e i convegni al pomeriggio hanno dato così la possibilità non solo di rimanere aggiornati sulle novità del mercato, ma soprattutto di rincontrare colleghi e fornitori con cui confrontarsi e con molti dei quali ormai è usuale trovarsi in occasione di PestWorld .

Per concludere ci resta dire quanto questo evento resti importante per tutti coloro che operano in questo mondo rinnovando l’appuntamento al prossimo anno, destinazione Orlando.

Corso di formazione a Perugia: Come affrontare la tematica dei colombi

La USL Perugia 1 ha organizzato un Corso di Formazione dal titolo “Come affrontare la problematica colombi e altri organismi infestanti nei centri abitati”.

Il corso è rivolto a tutte le professioni e ha le seguenti finalità: “Far conoscere agli attori che governano la problematica gli ultimi orientamenti in tema di controllo dei colombi nelle aree urbane. Mettere a disposizione delle amministrazioni Comunali protocolli per consentire un lavoro efficiente e sicuro nel confronto degli organismi che si intende porre a controllo, dell’uomo e degli altri organismi che possono entrare in relazione.” (Tratto dalla Scheda di Progettazione Formativa del corso redatta dal Resp. Scientifico dr. Alessandro Maria Di Giulio).

Il corso, strutturato in 2 incontri per complessive 16 ore, si terrà presso la Sala Convegni Ugo Mercati (ex Aula Triangolo)- Azienda Ospedaliera di Perugia nelle seguenti date, come da programma: 3 e 10 ottobre 2017.

Chi fosse interessato a partecipare si può iscrivere utilizzando questo modulo:

Nella giornata del 10 ottobre verrà presentato anche il prodotto Bird Free® che sta riscuotendo molti successi anche nelle applicazioni italiane.

 

X Simposio sulla Difesa Antiparassitaria nelle Industrie Alimentari e la Protezione degli Alimenti

Il Simposio sulla difesa antiparassitaria nelle industrie alimentari e la protezione degli alimenti giunge quest’anno alla sua decima edizione.

Un traguardo rilevante per l’ormai storico convegno piacentino che dal 1972 a oggi, ha mirato a fare il punto sul tema della tutela degli alimenti, promuovendone l’evoluzione a vantaggio della qualità del prodotto e della sicurezza del consumatore.

Per chi lavora con le industrie alimentari è quasi una tappa obbligata.

Quest’anno si terrà dal 20 al 22 settembre.

Noi ci saremo, e voi?

 

Colkim-sponsor-evento