Nuovi depositi Arco: sempre più vicini ai clienti

Dopo soli 4 mesi di rodaggio, possiamo affermare che il trasferimento della nostra logistica presso Arco Spedizioni ha avuto successo: i tempi di consegna sono molto più veloci e la precisione di consegna non ha subito variazioni.

A questo punto ci sentiamo pronti per la seconda parte del progetto: attraverso i depositi di Arco, vogliamo scegliere alcune città italiane e realizzare dei piccoli magazzini Colkim che terranno a disposizione articoli che potremmo definire “di prima necessità”, in modo che le consegne siano ancora più veloci e che, previo accordo, i clienti stessi possano andare a ritirare il materiale necessario anche in piccoli quantitativi.

Le due città pilota sono Cagliari e Catania. Sono state privilegate perchè, per ovvie ragioni, i tempi di recapito in queste zone sono molto più lunghi rispetto al resto d’Italia.

Per primi, i clienti siciliani e sardi potranno iniziare a testare la velocità e anche la possibilità di ritirare direttamente presso il deposito Arco di competenza.

L’obiettivo di Colkim è quello di essere sempre più vicina ai clienti e di facilitare  chi è sempre troppo preso dal lavoro e non riesce a organizzare bene il magazzino.

Evidentemente non potranno esserci tutti gli articoli del nostro catalogo ma, sempre nell’ottica di essere di supporto ai clienti, sarà possibile anche decidere congiuntamente i prodotti che più facilmente potranno essere richiesti dai disinfestatori della zona.

Per qualsiasi informazione in merito a questo progetto, potrete contattare il nostro Customer Service o l’agente di zona (in questo caso è il Dott. Carmelo Capizzi che si occupa sia della Sicilia che della Sardegna).

Questo servizio sarà disponibile da Gennaio 2017 e, non dubitate, nel corso dell’anno avremo altre città italiane che potranno agevolare i clienti con la medesima modalità.

Per informazioni e ordini contattare:

Customer Service: Tel. 051.799.445

Carmelo Capizzi: Tel. 380.704.58.54

I nuovi depositi Colkim:

ARCO CAGLIARI

Località Truncu Is Follas
09032 Assemini (CA)

ARCO CATANIA

Via Brucoli 20/B
Contrada San Giuseppe La Rena
95121 Catania (CT)

Trappole a luce UV: le ultime nate in casa PestWest

Sunburst-Tab-Logo

La Sunburst® TAB è l’ultima aggiunta alla gamma Sunburst. È destinata ai punti di ristoro e, grazie al suo design, con le catture nascoste alla vista, è indicata sia per le zone a vista del pubblico che nel retro. Versatile, può essere collocata verticalmente, orizzontalmente oppure appesa al soffitto. Alloggia un tubo di alta qualità da 24 Watt, compatto e alimentato da un reattore elettronico e, grazie a un riflettore in alluminio, garantisce ridotti costi di energia elettrica e catture efficaci.

 

Guarda il video:

 

Chameleon_Sirius_Logo_PEST

La Chameleon® Sirius è una unità sofisticata progettata per l’utilizzo a vista. Con le sue curve pulite, una scelta di tre diverse finiture e la doppia opzione di montaggio a parete, si inserisce perfettamente in qualsiasi ristorante, bar o albergo. È dotata di tubi UVA unici alimentati da un alimentatore elettronico per fornire controllo delle mosche ecologicamente responsabile e professionale. Dotato di due potenti tubi UV infrangibili da 14 watt T5 Quantum®.

MistAway Systems, Impianti di nebulizzazione anti-zanzare

Dal 2003 MistAway Systems Inc. è il Leader mondiale dei sistemi automatici di nebulizzazione per la disinfestazione da zanzare in ambienti esterni. Continuamente impegnato nell’innovazione del sistema, MistAway si è affermato come marchio riconosciuto attraverso la sua affidabile rete di oltre 150 installatori certificati in 33 paesi e con i suoi 35.000 impianti in uso nel mondo.

A differenza dei sistemi portatili che attraggono le zanzare nel tuo giardino, MistAway abbatte tutte le zanzare attraverso un circuito di tubi e ugelli che nebulizzano l’insetticida. Il sistema MistAway, automatico e permanente, permette ai vostri clienti di godere un giardino senza zanzare tutto l’anno.

MistAway, insieme a Colkim, offre un servizio continuo di assistenza tecnica dedicata ai rivenditori – gestori.

L’attrezzatura:

  • GEN III+ Tankless è la centralina di terza generazione per impianti di nebulizzazione, frutto di un continuo miglioramento del sistema
  • Necessita solo di corrente e un rubinetto di acqua
  • Non ha bisogno di essere fissata a parete
  • Può stare sia all’interno che all’esterno

Perché Gen III+ è il miglior sistema di nebulizzazione sul mercato:

  • Programmabilità fino a 24 cicli al giorno con durata indipendente di ciascun ciclo
  • Concentrazione della soluzione programmabile; dosatrice di precisione millesimale
  • Possibilità di gestire fino a 140 ugelli suddivisi in 2 zone, per proteggere aree fino a 6000 m2
  • Agitazione della soluzione prima di ogni ciclo
  • Gestione di codici di errore specifici
  • Sistema di rilevamento delle perdite
  • Telecomando incluso per permettere di interrompere, attivare o saltare il ciclo di nebulizzazione al bisogno
  • Possibilità di installazione di un anemometro
  • Luce a led esterna di avviso
  • Possibilità di utilizzo di diversi tipi di insetticidi o disabituanti a seconda delle esigenze
  • Valvola anti sifone
  • Rilevamento filtro otturato

Novità nel Catalogo 2016

1. Gamma completa di antilarvali a base di Diflubenzuron e S-metoprene

 

Abbiamo introdotto una gamma completa di prodotti antilarvali a base di Diflubenzuron e S-metoprene grazie a partnership consolidate con le aziende che hanno difeso le molecole in BPR. Troverete quindi diverse formulazioni (liquido, compressa e granulo) e diverse confezioni.

Nome

Principio attivo

Formulazione

LARVICOL COMPRESSE

S-Metoprene

Compresse effervescenti

LARVICOL LIQUIDO

S-Metoprene

Sospensione Liquida Concentrata

DEVICE SC 15

Diflubenzuron

Sospensione Liquida Concentrata

NO-LARV COMPRESSE

Diflubenzuron

Compresse Effervescenti

NO-LARV GRANULI

Diflubenzuron

Granuli

 

2. Pesguard CT 2.6 e Pesguard S102, due insetticidi Sumitomo

Pesguard CT 2.6 – sospensione concentrata a base di clothinidin e tricosene. Per mosche; indicato per depositi di rifiuti, stalle, porcilaie, pollai ecc.

Pesguard S102 – concentrato in formulazione acquosa a base di d-fenotrin. Per mosche, zanzare, scarafaggi, pulci, cimici, zecche; indicato per locali e veicoli pubblici, locali industriali vuori, magazzini e depositi vuoti.

3. Combi Rat, la trappola combinata per ratti e insetti

La nuova Combi Rat, che si aggiunge alla già ben nota Linea Combi di Colkim, dedicata al controllo combinato di ratti e insetti striscianti.

Realizzata in polipropilene trasparente - Dimensioni: cm 29,1 x 16,4 x 11,1.

Queste le principali caratteristiche:

  • postazione di cattura e monitoraggio unica nel suo genere, progettata appositamente per gli ambienti sensibili (mense, industrie alimentari, ecc)
  • semitrasparente per eseguire controlli più veloci
  • staffa di fissaggio con sgancio ultrarapido
  • è in grado di catturare ratti e insetti striscianti grazie alla possibilità di alloggiare:
  • trappole a scatto T-Rex o similari
  • cartoncino collante per ratti M319
  • grazie allo speciale kit “insetti striscianti” può essere utilizzata simultaneamente per un duplice servizio

4. Protecta Shield, erogatore economico della Bell Labs

Il nuovo erogatore Bell Protecta Shield per un controllo economico, ma senza perdere le qualità tipiche del marchio.

Realizzato in polipropilene riciclato al 100%. Dimensioni: cm 23,7 x 16 x 9 h.

Queste le principali caratteristiche:

  • meccanismo di bloccaggio singolo, nuovo standard Bell per gli erogatori di nuova generazione
  • tre aste di fissaggio per ospitare i blocchi.

5. Sunburst TAB

La nuova nata in casa Pest West, Sunburst TAB è una trappola a colla destinata ai punti di ristoro sia in sala, sia dietro le quinte.

Copre 50 mq e alloggia un solo tubi da24 W. Dimensioni: 25,5 x 42,5 x 10 cm

6. Green Gorilla, spruzzatori professionali di nuova generazione

Questo innovativo spruzzatore, unico nel suo genere, oltre ad essere costruito in plastica resistente agli agenti chimici e con guarnizioni in Viton, permette un risparmio di tempo del 25% grazie a:

  • Smart Pressure Technology (SPT™) – controlla con precisione la pressione automaticamente, eliminando pompaggio manuale;
  • Microprocessore – mantiene costante la pressione a 20 PSI durante tutto il trattamento;
  • Power Pack – dotato di compressore e batterie che, con una carica, rimangono operative per 6-8 ore.

Disponibili nelle due versioni da 1,5 galloni (5,6 litri) e da 2,5 galloni (9,4 litri).

Zaino per pompe Green Gorilla

Zaino regolabile per gli spruzzatori green gorilla.

Principali caratteristiche:

  • nylon – PVC – poliestere;
  • spallacci imbottiti;
  • schienale imbottito con limitata superficie di contatto con la schiena dell’operatore per dare una comoda sensazione e per una agevole traspirazione anche nelle condizioni più calde.

Catalogo Colkim 2016

Il nuovo Catalogo 2016 entrerà in vigore dal 4 aprile 2016.

Dalla seconda metà dell’anno scorso, sono intervenute numerose modifiche legislative che hanno avuto ripercussioni importanti sul nostro settore, sia per noi produttori, sia per gli operatori della disinfestazione.

Tali modifiche si sono tradotte in una nuova classificazione in etichetta dei composti pericolosi (Regolamento CLP), e nell’entrata in vigore dell’art. 95 (Regolamento 528/2012) che ha portato – tra i tanti effetti – un aggiornamento dei prezzi di fornitura degli insetticidi.

Colkim ha prudentemente dedicato risorse e attenzione all’allineamento della propria offerta a tali normative, tenendo però ben presente i bisogni dei propri clienti. Siamo, infatti, fieri di poter confermare di aver contenuto al minimo gli aumenti di prezzi dei nostri insetticidi, questo grazie ad una politica di acquisti che Colkim ha sempre fatto negli ultimi anni.

Il nostro primo obiettivo è sempre quello di dedicarci alla soddisfazione del nostro cliente con esperienza ed entusiasmo.

Fra le novità vogliamo segnalare:

  • L’introduzione di una gamma completa di prodotti antilarvali a base di Diflubenzuron ed S-metoprene grazie a partnership consolidate con le aziende che hanno difeso le molecole in BPR. Troverete quindi diverse formulazioni (liquido, compressa e granulo) e diverse confezioni, che siamo certi potranno rispondere alle esigenze della nostra clientela.
  • Pestguard CT 2.6 e Pestguard S102, il primo una sospensione concentrata a base di clothinidin e tricosene, il secondo un concentrato in formulazione acquosa a base di d-fenotrin;
  • La nuova Combi Rat, che si aggiunge alla già ben nota Linea Combi di Colkim, dedicata al controllo combinato di ratti e insetti striscianti tramite trappola collante o T-Rex;
  • Il nuovo erogatore Bell Protecta Shield per un controllo economico, ma senza perdere le qualità tipiche del marchio;
  • La nuova nata in casa Pest West – Sunburst TAB – destinata ai punti di ristoro sia in sala, sia dietro le quinte.
  • Attrezzature varie, fra le quali i nuovi spruzzatori professionali Green Gorilla e Gloria Pro5 e Pro8.

Un altro obiettivo che ci siamo posti è quello di perfezionarci sempre di più nel servizio di assistenza tecnica qualificata che da sempre ci ha contraddistinti. Per questo motivo, ci siamo certificati secondo norma ISO 29990 per la “Progettazione ed erogazione di corsi di formazione e perfezionamento, a catalogo e personalizzati, rivolti alle realtà operanti nel settore dell’igiene ambientale e del controllo dei parassiti”.

Un servizio apprezzato perché chi frequenta un corso certificato ha la garanzia che verranno seguite norme specifiche a tutela della qualità del corso.

Infine, anche sotto il punto di vista della comunicazione, il 2016 sarà sicuramente pieno di novità che vi saranno svelate di volta in volta!

Per scaricare il catalogo 2016, clicca qui.

Larvicidi contro le zanzare

Le Aziende di disinfestazione che si occupano del controllo delle zanzare utilizzano tecniche di lotta integrata (Integrated Pest Management) che includono sorveglianza, prevenzione, lotta larvicida e lotta adulticida.

La lotta larvicida richiede l’applicazione di sostanze chimiche negli habitat di sviluppo della zanzara con lo scopo di impedirne la trasformazione ad individuo adulto.

I due principi attivi biocidi maggiormente utilizzati su scala mondiale per la lotta larvicida agiscono sul meccanismo di muta delle zanzare inibendo il passaggio da larva a pupa (S-Methoprene) o impedendo la sintesi della chitina durante la muta dei primi stadi larvali (Diflubenzuron).

Entrambi i principi attivi sono supportati nei programmi europei e mondiali, nonché già approvati dalla Direttiva Biocidi (98/8/CE).

S-Metoprene agisce come regolatore di crescita (IGR-Juvenoiode) prevenendo la maturazione delle larve di insetto e presenta caratteristiche tossicologiche molto favorevoli.

S-Metoprene interferisce col ciclo biologico impedendo che l’insetto raggiunga la maturità e si riproduca.

Diflubenzuron è utilizzato per il controllo delle larve di zanzara nei luoghi di riproduzione e per il controllo delle larve di mosche negli allevamenti animali. È stato approvato e raccomandato in tutto il mondo da WHO, FAO e World Bank per il controllo di zanzare, mosche e locuste.

Diflubenzuron è un principio attivo inibitore dell’enzima chitina-sintetasi: durante la muta la larva si ingrossa ma non porta a compimento la muta. Diflubenzuron è larvicida per ingestione e ovicida per penetrazione attraverso il corion delle uova. Colpisce tutti gli stadi larvali, soprattutto i primi due, e i suoi effetti non sono visibili nell’immediato ma solo dopo 2-4 giorni e il suo effetto si prolunga per 3-4 settimane.

I tipi di formulazione disponibili per il disinfestatore professionista sono:

  • Liquidi, indicati soprattutto per l’impiego su grandi superfici d’acqua;
  • Granuli, particolarmente adatti quando c’è presenza di vegetazione che copre parzialmente lo specchio d’acqua da trattare;
  • Compresse effervescenti che poste a contatto con l’acqua si sciolgono rapidamente liberando il principio attivo. Può essere applicato direttamente nei luoghi di riproduzione delle larve di zanzare quali acque stagnanti e sistemi idraulici chiusi (es tombini).

Formulati Larvicidi Colkim

Nome

Principio attivo Formulazione

Larvicol Compresse

S-Metoprene

Compresse effervescenti

Larvicol Liquido

S-Metoprene

Sospensione Liquida Concentrata

Device SC 15

Diflubenzuron

Sospensione Liquida Concentrata

No-Larv Compresse

Diflubenzuron

Compresse Effervescenti

No-Larv Granuli Diflubenzuron

Granuli

Notrac e Solo: adesso sono biocidi

Nel corso degli anni, Bell si è dimostrata un partner di Colkim eccezionalmente affidabile e sempre al passo con i tempi.

Colkim è orgogliosa di informare il mercato italiano che Bell Laboratories, leader mondiale nella lotta contro i roditori, ha ottenuto le registrazioni dei noti prodotti in blocchi Notrac e Solo, sulla base dei propri dossier biocidi.

Bell Labs investe notevoli risorse economiche e di know-how per continuare a differenziarsi sul mercato e, portando avanti i propri dossier, è riuscita a mantenere la stessa identica qualità dei blocchi che tutti i disinfestatori apprezzano.

I blocchi Notrac e Solo sono riconosciuti da tutti come le esche tra le più appetite dai roditori: questo è dovuto al bassissimo contenuto di paraffina e all’utilizzo di 15-20 ingredienti alimentari di primissima qualità. Inoltre, grazie all’esclusivo processo produttivo tutto MADE IN USA, NOTRAC e SOLO sono ancora oggi un fermo punto di riferimento per le formulazioni rodenticide.

Oltre a mantenere la propria segretissima formula, Bell continua a offrire il Notrac Blox sia in blocchetti da 28 grammi per topi e ratti sia nei blocchi da 225 grammi per ratti; il Solo Blox mantiene sia la taglia da 20 che quella da 200 grammi.

Per capire quanto Bell Labs creda nel mercato della derattizzazione basta guardare i continui investimenti: oltre al dispendioso adeguamento al Regolamento Biocidi, tutto europeo, in Luglio di quest’anno l’azienda ha ampliato i propri impianti produttivi a Madison, Wisconsin, inaugurando un nuovo stabilimento di 28.000 m2 (per rendere l’idea equivale a circa 5 campi da calcio), che può contenere fino a 16.000 bancali ed è dotato di 14 piattaforme di carico.

CHIUSURA ESTIVA 2015

I NOSTRI UFFICI RESTERANNO CHIUSI SOLO DAL 10 AL 14 AGOSTO.

Le ultime spedizioni tramite corriere avverranno il giorno 3 Agosto.

La settimana dal 17 al 21 Agosto i corrieri ritireranno la merce ma il servizio sarà rallentato, quindi le tempistiche di consegna non saranno quelle standard.

Per tutte le urgenze e per i ritiri diretti presso i nostri magazzini, contattateci!

CLP – Classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele

Cosa è cambiato dal 1° Giugno 2015

Il regolamento (CE) 1272/2008, conosciuto anche come Regolamento CLP o semplicemente CLP (Classification, Labelling and Packaging) – è la normativa sull’etichettatura dei preparati pericolosi ed è nato per garantire che i rischi presentati dalle sostanze chimiche siano chiaramente comunicati ai lavoratori e ai consumatori nell’Unione Europea attraverso la classificazione e l’etichettatura delle sostanze chimiche e delle miscele.
Prima di immettere sostanze chimiche e miscele sul mercato, gli operatori del settore devono stabilire quali sono i rischi per la salute umana e per l’ambiente, classificandole in linea con i rischi individuati. Inoltre, le sostanze chimiche e le miscele pericolose devono essere etichettate in base a un sistema standardizzato in modo che i lavoratori e i consumatori possano conoscerne gli effetti prima di utilizzarle.
Nonostante il regolamento sia in realtà entrato in vigore già nel gennaio 2009, la scadenza del periodo transitorio fissata nel giugno 2015 lo rende estremamente attuale. Infatti, i prodotti con le nuove etichette iniziano a diffondersi sul mercato ed è quindi opportuno che i lavoratori prendano dimestichezza con i nuovi simboli e capiscano il motivo di alcuni cambi di classificazione.
Gli elementi di novità più evidenti sono i nuovi pittogrammi di pericolo, che sostituiscono i vecchi simboli con una corrispondenza che non è però diretta.
Sotto tali pittogrammi vengono inoltre introdotte le diciture “Pericolo” o “Attenzione” in base alla gravità del rischio. Le frasi R e S, invece, sono state sostituite dalle Indicazioni di Pericolo H e dai consigli di prudenza P.
Nella tabella seguente si riportano i più comuni simboli e le loro corrispondenze (rimandandoVi anche alle pagine 30-­33 del Catalogo Colkim 2015 per verificare più nel concreto come le etichette di ciascun nostro insetticida si siano “trasformate” in CLP).
Le schede e dati di sicurezza sono il principale strumento per garantire che i responsabili comunichino in tutta la catena di approvvigionamento informazioni sufficienti per consentire un uso sicuro delle loro sostanze e miscele. Anche esse si sono dovute adeguare alla normativa CLP, adottando la nuova classificazione e i nuovi pittogrammi adeguandosi alle modifiche introdotte.
La Scheda Dati di Sicurezza è uno strumento importantissimo, la cui adeguatezza deve essere verificata ad ogni fornitura di nuovi prodotti e che deve essere trasmessa ai lavoratori che devono utilizzarli, con le adeguate istruzioni e gli opportuni strumenti per garantire un uso sicuro.
Dal 1 Giugno 2015, i produttori hanno l’obbligo di immettere sul mercato prodotti/miscele etichettati conformemente alla normativa CLP.
A tal fine, Colkim per le proprie registrazioni, si è già adoperata all’aggiornamento di tutte le etichette e della relativa documentazione di prodotto (schede tecniche e di sicurezza), ed evaderà quindi i graditi ordini pervenuti in sede dopo la data suddetta conformemente a quanto previsto dalla normativa.
Tuttavia, Colkim è anche distributore di alcuni dei principali marchi del settore (a titolo di esempio: BASF, BELL, Syngenta, ecc.). Per questi prodotti, fungendo da distributore, può immettere sul mercato prodotti non ancora etichettati secondo CLP per ulteriori 2 anni dalla data di entrata in vigore della normativa (entro 1 giugno 2017). Siamo tuttavia confidenti che anche in accordo con i nostri fornitori/partner, riusciremo ad allinearci anche su queste referenze nel breve termine e sicuramente prima della scadenza dei 2 anni sopra citati.
Ci teniamo comunque a rassicurare i nostri clienti che anche loro, in quanto utilizzatori e/o rivenditori, possono disporre del prodotto ancora non etichettato secondo CLP per ulteriori due anni dalla entrata in vigore della normativa, in completa conformità a quanto previsto dalla stessa.
Vi preghiamo di ritenerci a vostra completa disposizione per approfondimenti e chiarimenti (Aldo Gelli 335.57.50.776).

CLP